Politica

Polemiche in consiglio comunale: si discute la delibera sul mercatino etnico sotto il tunnel della stazione

Si tornerà in aula domani: già convocata, infatti, la prossima seduta, che è stata appunto aggiornata a giovedì 9 marzo. Forza Italia e Pescara in Testa presentano 850 emendamenti. Sinistra Italiana: "Questa amministrazione si pone l'obiettivo dell'integrazione"

Polemiche in consiglio comunale per la discussione della delibera di variante al Piano regolatore, necessaria per consentire l’installazione del mercatino etnico sotto il tunnel della stazione ferroviaria. A margine dei lavori si è tenuta anche una riunione con la comunità senegalese.

Già convocata la prossima seduta, che è stata aggiornata a giovedì 9 marzo alle ore 9. La soluzione proposta dall’amministrazione di Marco Alessandrini tende a offrire un’occasione di integrazione reale e inclusione attiva:

· consentendo agli stranieri, e non solo, che lavorano nel commercio ambulante di avere un punto di riferimento unico, organizzato, funzionale e regolare nel quale accogliere i propri clienti;
· rappresentando un’opportunità di lavoro per diverse persone;
· limitando le forme di attività commerciali irregolari;
· contribuendo a ravvivare la comunità pescarese e incrementando le occasioni di integrazione tra autoctoni e culture altre;
· rispondendo all’esigenza dei cittadini, tutti, di decoro urbano, sicurezza e promozione della legalità e del lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemiche in consiglio comunale: si discute la delibera sul mercatino etnico sotto il tunnel della stazione

IlPescara è in caricamento