rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Comune, Debito Sorgenia: le spiegazioni di Mascia e Fiorilli

Il sindaco Mascia e l'assessore Fiorilli hanno fatto il punto in merito al debito d quasi 1 milione di euro da pagare alla Sorgenia. "I consumi reali sono pari a 282 mila euro"

Il Comune chiarisce la questione del debito con la Sorgenia di 282 mila euro, approvato dal Consiglio Comunale due giorni fa.

Il sindaco Mascia, assieme all'assessore Fiorilli, ha spiegato che si tratta di bollette non pagate per consumi dal maggio 2008 al maggio 2010.Grazie all'ottimo lavoro svolto dall'ufficio legale, si è impedito che Sorgenia riscuotesse quasi un milione di euro. Non solo,ora si potrà anche arivare ad una transazione con l'azienda stessa.

"L’Ufficio Legale, con gli avvocati Paola Di Marco e Carlo Montanino, come dimostrano le carte, non solo hanno fatto subito opposizione al Decreto ingiuntivo, ma hanno fatto opposizione anche all’atto di precetto perché negli Enti locali non è previsto il pagamento ad horas, ma sono previsti almeno 120 giorni per pagare dal momento della notifica. La nostra opposizione è stata accolta dal Tribunale di Milano" ha detto il sindaco sottolineando come i calcoli fatti poi dagli uffici tecnici abbiano dimostrato che il consumo effettivo è stato pari a 282 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, Debito Sorgenia: le spiegazioni di Mascia e Fiorilli

IlPescara è in caricamento