rotate-mobile
Politica Bussi sul tirino

Bussi, discarica Tre Monti: presentata interrogazione alla Commissione Europea

L'Europarlamentare Massimo Paolucci: "Attraverso questa sentenza, chi ha causato un enorme danno ambientale non sarà considerato responsabile né dovrà sostenere alcun costo di riparazione e bonifica"

L'Europarlamentare Massimo Paolucci interviene dopo la conclusione del processo sulla discarica Tre Monti di Bussi sul Tirino:

"Attraverso questa sentenza - dice Paolucci - chi ha causato un enorme danno ambientale non sarà considerato responsabile né dovrà sostenere alcun costo di riparazione e bonifica lasciando, così, che i costi sostenuti dalla collettività nei dieci anni di commissariamento restino sulle spalle dei cittadini abruzzesi e italiani. Questo perché le autorità giudiziarie italiane hanno applicato le norme di prescrizione guardando al solo criterio temporale".

Paolucci ha pertanto presentato alla Commissione Europea un'interrogazione per chiedere "in che modo si possa assicurare che i princìpi dei Trattati e la normativa comunitaria in materia di ambiente, responsabilità ambientale e accesso alla giustizia siano pienamente riflettuti negli ordinamenti nazionali".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bussi, discarica Tre Monti: presentata interrogazione alla Commissione Europea

IlPescara è in caricamento