Centri estivi del Comune: prorogata la data di scadenza per le iscrizioni e per le richieste dei bonus

Fino al 29 giugno sarà possibile iscriversi ai centri estivi del Comune di Pescara, con la possibilità di richiedere i bonus da 150 euro a bambino e fino a 300 euro in caso di disabilità

L'amministrazione comunale, con gli assessori Santilli, Di Nisio, Martelli, Paoni Saccone e Sulpizio ha fatto sapere di aver prorogato la data di scadenza per l'iscrizione ai centri estivi del Comune. Si potranno infatti inviare le domande fino al 29 giugno e contestualmente richiedere i bonus di 150 euro a bambino per ogni mese e di 300 euro per bambino con disabilità per le famiglie che rientrano nei requisiti di reddito richiesti per le agevolazioni.

I servizi socio-educativi territoriali e quelli ricreativi sono destinati a bambini e ragazzi di età compresa fra 3 e 14 anni nei mesi di luglio e di agosto. Il bando comunale interessa due tipologie di progetti: attività ludico socio/ricreative con prevalenza di attività sportive e quelle con prevalenza di attività educativo-culturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La domanda per i centri estivi diurni e l'adesione ai servizi socio-educativi-ricreativi territoriali dovrà essere inviata entro le 13 del 29 giugno, tramite posta o pec all'indirizzo protocollo@pec.comune.pescara.it o tramite il servizio on line di protocollazione
accedendo al link https://pescara.comune-online.it/web/home/protocollo-generale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento