menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alloggi popolari: al via gli sfratti, Del Trecco "Riportiamo giustizia e legalità"

L'assessore comunale Del Trecco ha annunciato che fra pochi giorni partiranno le operazioni di sfratto esecutivo degli abusivi, circa un centinaio, che da anni occupano illegalmente alcuni alloggi popolari. "Riporteremo una situazione di giustizia e legalità, dopo anni di silenzio"

"Ancora pochi giorni e tutti coloro che hanno occupato abusivamente gli alloggi popolari a Pescara, saranno definitivamente sfrattati. Le operazioni di sfratto saranno eseguite dalle Forze dell'Ordine in collaborazione con la Polizia Municipale, i tecnici comunali e personale sanitario, che assisterà coloro che hanno bisogno di cure mediche".

Così l'assessore comunale Del Trecco ha illustrato i prossimi provvedimenti di sfratto esecutivo, che colpiranno circa 100 alloggi dove il Comune ha verificato la presenza di persone non autorizzate che hanno sfondato la porta e si sono impossessate degli appartamenti.

"Finite le operazioni di verifica effettuate da parte dei tecnici comunali, passeremo all'azione. Non è più tollerabile una situazione in cui alcune persone hanno scavalcato le procedure legali e soprattutto le persone oneste, impossessandosi di fatto di alloggi senza autorizzazione, senza pagare affitto e bollette. La passata amministrazione ha ignorato questo problema, causando non solo un danno economico al Comune, ma soprattutto danneggiando le persone che attendono pazientemente in lista" ha dichiarato la Del Trecco.

Parteciperanno all'operazione Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia municipale, Guardia di Finanza. Oltre alla presenza di sanitari ed ambulanze per assistere coloro che non possono muoversi, ci saranno anche alcuni operai che si occuperanno di raccogliere mobili, oggetti e suppellettili che saranno depositati presso due locali dell'Ater.

"Abbiamo chiesto alla Procura della Repubblica di procedere nel più breve tempo possibile al dissequestro degli alloggi che verranno sigillati, in modo da darli immediatamente alle persone che da anni attendono una sistemazione. Inoltre, stiamo valutando la possibilità di inserire nel Regolamento Comunale una clausola che escluda in modo permanente dalle graduatorie coloro che hanno occupato in passato abusivamente degli alloggi comunali" conclude l'assessore.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento