Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Farindola

Rigopiano, partiti gli accertamenti Inail: ispettori incontrano famiglia di Ilaria Di Biase

I genitori e il fratello della cuoca hanno rivolto un appello al Ministro del Lavoro "affinché si faccia presto, dal momento che la famiglia di Ilaria e di tutte le altre vittime, dipendenti dell'hotel, vivevano anche con l'apporto economico dei loro cari perduti"

Accertamenti degli ispettori Inail in relazione alla posizione dei dipendenti del resort di Rigopiano (Farindola) presenti al momento della slavina che ha travolto la struttura, il 18 gennaio scorso. Ieri gli ispettori hanno incontrato i genitori di Ilaria Di Biase, 22enne di Archi, cuoca nel resort, tra le 29 vittime.

I genitori, Filippo e Maria Angela Di Biase, e il fratello di Ilaria, Yury, assistiti dagli avvocati del Foro di Lanciano Camillo La Morgia e Mario La Morgia, al termine dell'incontro hanno rivolto un appello agli organi centrali dell'Inail e allo stesso Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali "affinché si faccia presto, dal momento che la famiglia di Ilaria e di tutte le altre vittime, dipendenti dell'hotel, vivevano anche con l'apporto economico dei loro cari perduti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigopiano, partiti gli accertamenti Inail: ispettori incontrano famiglia di Ilaria Di Biase

IlPescara è in caricamento