menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Targhe alterne a Pescara, il sindaco: "Rispettate l'ordinanza, misura temporanea"

Il sindaco di Pescara Alessandrini ha lanciato un appello alla città affinchè tutti rispettino l'ordinanza delle targhe alterne in vigore da domani. Il 29 gennaio vertice per valutare i miglioramenti

Una misura temporanea, che sarà revocata non appena i valori delle polveri sottili nell'aria saranno tornati stabilmente nella norma. A meno di 24 ore dall'avvio delle targhe alterne in città, il sindaco Alessandrini lancia un appello a tutti i cittadini affinchè rispettino l'ordinanza e le relative limitazioni.

Alessandrini ha fatto sapere che il 29 gennaio ci sarà un tavolo tecnico assieme ai tecnici comunali ed all'Arta per valutare i possibili miglioramenti avuti dopo tre settimane, ed ha ricordato che si tratta di una misura temporanea, che verrà revocata non appena la situazione tornerà alla normalità.

Il sindaco ha ricordato che sono previste diverse esenzioni e che la misura si colloca nell'ambito di altri interventi già attuati, come l'avvio del lavaggio delle strade periodico, l'abbassamento del riscaldamento negli uffici pubblici ed abitazioni, la regolazione della velocità in centro.

"L’auspicio è dunque quello di poter mitigare al più presto il contenuto dell'ordinanza, prima della sua naturale scadenza, avendo messo in moto operazioni strutturali e ampie per migliorare la vivibilità cittadina” ha concluso Alessandrini.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Targhe alterne a Pescara, siete d'accordo?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento