Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Sequestrati dalla guardia costiera 330 kg di pesce spada in un furgone sull'autostrada A14

L'operazione è stata condotta nell'ambito dei controlli messi in atto dai militari per verificare tutta la filiera del pesce

Proseguono senza sosta i controlli degli uomini della guardia costiera - capitaneria di porto di Pescara su tutta la filiera del pesce. In particolare, sono stati ispezionati 6 mezzi in transito lungo l'autostrada A14 assieme al personale della polizia autostradale.

In un veicolo sono stati rinvenuti 11 esemplari di pesce spada del peso di 330 kg, privi di qualsiasi documentazione per la tracciabilità. La ditta è stata sanzionata con una multa pari a 1.500 euro e il pescato, dopo analisi della Asl, smaltito in quanto non idoneo al consumo umano. Il capitano di vascello Minervino direttore marittimo di Pescara:

“Resta alta l’attenzione dei militari nel controllo e monitoraggio della filiera della pesca soprattutto in un periodo così delicato come il Ferragosto quando una importante richiesta di prodotto ittico non può prescindere da un’attenta tutela della salute del consumatore finale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati dalla guardia costiera 330 kg di pesce spada in un furgone sull'autostrada A14

IlPescara è in caricamento