menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Getta rifiuti a Roccamorice all'interno del Parco della Majella: individuato e sanzionato dai carabinieri forestali

Nei guai una persona filmata dalle telecamere nascoste ed identificato grazie alle meticolose indagini dei carabinieri forestali di Lettomanoppello

Ha gettato sacchi colmi di immondizia in un dirupo a Roccamorice, all'interno del Parco della Majella, ma è stato individuato e sanzionato dai carabinieri forestali della stazione di Lettomanoppello. Nei guai un uomo identificato grazie alle scrupolose indagini dei militari, filmato da una telecamera nascosta mentre gettava 15 sacchi colmi di rifiuti. A causa dell'oscurità la targa non era visibile ma un dettaglio non è sfuggito ai carabinieri, ovvero una delle luci del porta targa che non funzionava.

Successivamente, con tecniche alpinistiche, i carabinieri hanno recuperato i sacchi a 15 metri di profondità nel burrone e, attraverso la documentazione rinvenuta sono riusciti a risalire al responsabile, proprietario di un’autovettura con luce del porta targa mancante. Interrogato, ha ammesso le sue responsabilità ed è stato sanzionato con multe pari a 650 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Attualità

Prenotazioni vaccini per la fascia 50-59 anni al via, ecco come fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento