Petrolio nel fiume Pescara: video shock degli ambientalisti

Sversamenti continui ed importanti di idrocarburi nel torrente Arolle a Tocco da Casauria, affluente diretto del fiume Pescara. Gli ambientalisti: "Situazione drammatica, pericoli per la salute"

Un disastro ambientale in corso, con uno sversamento di petrolio nel fiume Pescara. E' quanto denunciano gli ambientalisti della SOA, che hanno subito scritto all'Arta ed alla Regione. In particolare, gli sversamenti riguardano il torrente Arolle, affluente diretto del fiume Pescara che a Tocco da Casauria è stato invaso da una fuoriuscita di idrocarburi.

IL VIDEO DEGLI SVERSAMENTI

L'episodio risale al 5 maggio scorso, con le immagini girate dagli ambientalisti il giorno successivo, che mostrano pozze di idrocarburi lungo l'asta fluviale, con un odore fortissimo nell'area.

"L'ARTA il primo febbraio 2017 durante un normale campionamento sul Pescara aveva riscontrato all'altezza di Piano d'Orta macchie di idrocarburi e un forte odore e aveva fatto due campionamenti, a Bolognano e più a monte a Torre de' Passeri. Inoltre aveva riscontrato le stesse macchie proprio sull'Arolle. In entrambi i campioni analizzati vi era una forte concentrazione di idrocarburi; uno in particolare presentava ben 7.188 microgrammi/litro di contaminanti (la gran parte idrocarburi pesanti)! Addirittura ci sono segnalazioni di cattivi odori provenienti dal fiume da parte di residenti a Torre de' Passeri, a chilometri a valle. La Regione Abruzzo, servizio acque, ha chiesto all'ARTA di attivare un percorso per far fronte alla situazione."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La SOA ricorda che l'acqua del fiume Pescara viene usata anche per l'irrigazione, e per questo ha chiesto un intervento immediato per evitare rischi di contaminazione per la popolazione, in attesa di approfondimenti relativi alla natura ed alle cause che hanno portato allo sversamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

  • Collecorvino, moto contro auto: giovane trasportato in elicottero a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento