Cronaca

Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

Una 30enne pescarese è stata denunciata dalla polizia in quanto sorpresa alla guida con un tasso alcolemico di quattro volte superiore al limite consentito dopo aver tamponato un'altra vettura ed essere fuggita

Guidava con un tasso alcolemico di quattro volte superiore al limite consentito, e quando ha tamponato un'altra vettura è fuggita. Ma la polizia di Pescara l'ha rintracciata e denunciata. Protagonista della vicenda una 30enne pescarese, che domenica sera si è messa alla guida della sua Toyota Aygo in pesante stato d'ebrezza. In via Pepe, verso le 23,15, ha tamponato una vettura parcheggiata, una Bmw a bordo della quale sedeva il conducente.

Subito dopo l'impatto, la ragazza non si è fermata per accertarsi del danno causato ma si è data alla fuga. Il conducente della Bmw a quel punto ha chiamato la centrale operativa della questura che ha immediatamente avviato gli accertamenti per risalire al responsabile.

La vettura è stata rintracciata in via Tirino da una volante e la ragazza è stata immediatamente fermata. Sottoposta all'alcoltest, aveva un tasso di alcol nel sangue di 2g/l. A quel punto è scattata la denuncia penale, il ritiro immediato della patente ed il sequestro della sua auto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, completamente ubriaca tampona un'altra auto e si dà alla fuga: beccata dalla polizia

IlPescara è in caricamento