rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Città sant'angelo

Città Sant'Angelo, beccato a guidare ubriaco: per lui scattano i domiciliari

La notifica del provvedimento restrittivo emesso dalla Procura di Pescara a carico di un uomo di 30 anni residente a Città Sant'Angelo

Per 16 giorni non potrà uscire dal suo domicilio. Questa la condanna inflitta ad un uomo di 30 anni di Città Sant'Angelo sorpreso alla guida con un tasso alcolemico elevato. Questa mattina i carabinieri gli hanno notificato il provvedimento restrittivo a seguito di una denuncia per violazione dell'articolo 186 del codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città Sant'Angelo, beccato a guidare ubriaco: per lui scattano i domiciliari

IlPescara è in caricamento