menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operazione Neapolis: arrestato Saggese detto "Marittiell"

I Carabinieri hanno arrestato Saggese Mario, 37enne di Napoli, ricercato dallo scorso 16 febbraio nell'ambito dell'Operazione Neapolis in cui fu arrestato il boss Puccinelli

I Carabinieri di Pescara, in stretta collaborazione con i militari di Napoli, hanno arrestato nel fine settimana Saggese Mario, detto "Marittiell", 37 anni di Napoli, ricercato nell'ambito dell'Operazione Neapolis, che portò all'arresto a Montesilvano del boss della camorra Salvatore Puccinelli e di altre persone, fra cui la moglie ed il figlio.

Saggese è stato rintracciato da una pattuglia a bordo di un motorino guidato da un minorenne. Al momento del controllo Saggese ha tentato la fuga, ma è stato raggiunto ed arrestato. Aveva con sè documenti falsi.

Ora si trova nel carcere di Secondigliano.

L'Operazione Neapolis, condotta dal Nucleo Investigativo di Pescara, ha permesso di sgominare un traffico di stupefacenti messo in piedi da Puccinelli che collaborava con piccoli spacciatori locali. Il traffico riguardava soprattutto la cocaina.

Proseguono intanto le ricerche degli altri due latitanti sfuggiti alla cattura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento