Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio Domenico Rigante, legale dei Ciarelli lascia dopo le minacce

L'avvocato dei fratelli e cugini Ciarelli arrestati per l'omicidio di Domenico Rigante ha deciso di lasciare l'incarico. Da settimane l'uomo aveva ricevuto minacce da parte di alcune persone

L'avvocato Luca Sarodi ha deciso di rinunciare all'incarico di difendere i fratelli Ciarelli, arrestati assieme al presunto killer Massimo Ciarelli per l'omicidio di Domenico Rigante, avvenuto la sera del primo maggio.

Da tempo Sarodi avevam ricevuto minacce più o meno esplicite da parte di alcune persone che non hanno gradito la sua decisione di difendere i giovani rom accusati di aver partecipato alla spedizione punitiva contro Rigante.

Addirittura sotto casa aveva trovato sei persone che lo hanno minacciato parlando di conseguenze pesanti per lui qualora avesse continuato a difendere gli arrestati.

Ma Sarodi, a quanto pare, ha deciso di lasciare anche  per dei contrasti con gli altri difensori, e per essersi sentito solo. Nessun sostegno a quanto pare da parte delle Forze dell'Ordine e dell'Ordine degli Avvocati.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Domenico Rigante, legale dei Ciarelli lascia dopo le minacce

IlPescara è in caricamento