Martedì, 26 Ottobre 2021
Montesilvano Montesilvano

Montesilvano, abbandona rifiuti inquinanti e tossici sul lungofiume Saline: beccato dai Forestali - FOTO -

Un giovane artigiano di Collecorvino è stato denunciato dai carabinieri forestale in quanto responsabile dell'abbandono di rifiuti inquinanti come vernici e solventi

Ha abbandonato rifiuti e scarti derivanti dalla sua attività di tinteggiatore, come solventi e vernici, scaricati in una zona del lungofiume Saline a Montesilvano. Per questo, un giovane artigiano di Collecorvino è stato denunciato dai carabinieri forestali.

I militari della stazione pescarese hanno infatti avviato le indagini dopo la segnalazione dell'abbandono di recipienti vuoti e stabilizzanti vari, fra cui c'erano anche documenti di trasporto ed atti riconducibili all'indagato. L'area è stata già bonificata dopo il sopralluogo del Comune di Montesilvano, della polizia provinciale e dei tecnici Arta.

Il responsabile, come previsto dalla legge del 2006, sarà denunciato penalmente in quanto titolare d'impresa. Il Comandante del gruppo carabinieri forestali di Pescara:

La collaborazione di tutti gli Enti sul territorio è fondamentale per tenere pulito l’ambiente. Bisogna insistere ancora sull’educazione al rispetto dell’ambiente e sulla corretta gestione dei rifiuti a tutti i livelli, attività nelle quali anche i Carabinieri Forestali sono attivi

rifiuti saline 2-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, abbandona rifiuti inquinanti e tossici sul lungofiume Saline: beccato dai Forestali - FOTO -

IlPescara è in caricamento