rotate-mobile
Cronaca Montesilvano

Montesilvano, giunta straordinaria per lo stato di calamità

Il sindaco di Montesilvano Di Mattia ha convocato per questa mattina una riunione straordinaria della Giunta per preparare la delibera riguardante lo stato di calamità

Giunta straordinaria questa mattina a Montesilvano, voluta dal sindaco Di Mattia, per preparare la delibera riguardante la richiesta di stato di calamità naturale, dopo i danni provocati dal maltempo e soprattutto dall'esondazione del Saline.

Proprio nella zona del fiume, dove la viabilità è ancora interrotta, si contano i danni maggiori. Gli operai del Comune sono al lavoro per rimuovere fango e detriti, con ruspe e mezzi di lavoro.

"Ieri gli operai hanno provveduto ad affrontare gli eventi franosi, in particolare quelli della zona collinare. Sulla frana di contrada Trave ad oggi non è possibile intervenire perché presenta ancora elementi di criticità.

 La situazione più critica resta quella del lungo fiume Saline che non abbiamo potuto riaprire alla circolazione veicolare a causa delle condizioni difficilissime in cui versa dopo l’esondazione del fiume. Sono saltati tutti i tombini, ed il fango ha praticamente invaso tutta la strada fino alle aree adibite alle attività produttive presenti. " ha detto Di Mattia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano, giunta straordinaria per lo stato di calamità

IlPescara è in caricamento