rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Spoltore / santa teresa

Maltempo a Pescara, a Santa Teresa scongiurato il rischio evacuazione

Ore di tensione e preoccupazione ieri fra Santa Teresa e Villanova, dove il fiume è esondato senza però dover ricorrere all'evacuazione delle abitazioni della zona, come avvenuto nel 2013

Ore di preoccupazione e tensione ieri fra Santa Teresa di Spoltore e Villanova, dove il fiume Pescara ha esondato minacciando le case limitrofe all'argine.

Si è temuto di dover evacuare decine di famiglie, come avvenuto in occasione dell'alluvione del 2013. Per fortuna, il livello del fiume nel primo pomeriggio si è stabilizzato e con il miglioramento delle condizioni meteo l'allarme è rientrato, anche se la protezione civile e il Comune hanno continuato a monitorare il livello del Pescara.

Il sindaco Di Lorito ha speigato che la Regione ha stanziato 1,5 milioni per interventi in zona per scongiurare le esondazioni, con i lavori che dovrebbero essere conclusi entro due anni.

(foto Michele Raho)

Fiume Santa Teresa Spoltore

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo a Pescara, a Santa Teresa scongiurato il rischio evacuazione

IlPescara è in caricamento