Cronaca Riviera Sud / Viale Primo Vere

Fosso Vallelunga, il Pdl chiede l'immediata bonifica

Il capogruppo Pdl al Comune Foschi ha inviato una nota ai dirigenti comunali per chiedere l'immediata bonifica di Fosso Vallelunga, per evitare possibili esondazioni

Il capogruppo Pdl Foschi ha inviato una nota ai dirigenti del Comune per chiedere l'immediata bonifica di Fosso Vallelunga, al confine fra Pescara e Francavilla.

Il fosso, infatti, è colmo di terra e detriti e quindi le acque non sono libere di defluire. Problemi ovviamente anche per le acque di reflusso, considerando che il fosso assorbe anche lòe acque piovane provenienti dalle zone collinari di San Giovanni Teatino, San Silvestro, San Donato. Il fosso non viene pulito da diverso tempo, e quindi le condizioni igienico sanitarie sono diventate precarie, considerando anche la possibile esondazione del torrente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fosso Vallelunga, il Pdl chiede l'immediata bonifica

IlPescara è in caricamento