Cronaca

Caldo, Nerone a Pescara: ancora 48 ore di fuoco

Ancora 48 ore di fuoco a Pescara e dintorni a causa della presenza di Nerone, l'anticiclone africano che almeno fino a mercoledì porterà le temperature attorno ai 40 gradi

Nerone continua ad infuocare Pescara e dintorni, e lo farà almeno per tutta la giornata di mercoledì.

E' quanto emerge dalle previsioni della Protezione Civile diramate dal Comune, che ha innalzato i livelli d'allerta, considerando che la giornata di mercoledì è stata classificata da bollino rosso, ovvero con condizioni meteorologiche a rischio per anziani, bambini e persone affette da patologie croniche.

Decine gli interventi del Cos che può essere contattato allo 085/61899.

"Martedì 7 agosto, avremo 21 gradi alle 8 del mattino, ma alle 14 arriveremo a una temperatura effettiva di 33 gradi e a una massima percepita di 38 gradi con bollino arancione su Pescara e livello d’allerta 2; la situazione peggiorerà mercoledì, 8 agosto, con il bollino rosso sulla città, ovvero livello d’allerta 3, con una temperatura di 20 gradi alle 8 del mattino, 32 gradi alle 14, ma una temperatura massima percepita pari a 38-40 gradi, una situazione che sicuramente farà aumentare le richieste di intervento sulla città. " ha detto l'assessore Cerolini, ricordando che sono diversi gli interventi garantiti dal Cos, fra cui anche il trasposto in ospedale per visite mediche, la consegna di generi alimentari e farmaci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo, Nerone a Pescara: ancora 48 ore di fuoco

IlPescara è in caricamento