Arrestati due rapinatori dalla Polizia di Pescara

La Polizia di Pescara ha arrestato nella notte di venerdì due rapinatori che sarebbero gli autori dei numerosi colpi messi a segno in città nelle ultime settimane. Si tratta di un senegalese e di un italiano. Una terza persona è indagata

La Polizia di Pescara ha arrestato nella notte fra venerdì e sabato due persone, accusate di essere gli autori di una serie di rapine messe a segno in città nelle ultime settimane.

Si tratta di un cittadino senegalese, Sy Matar, 25 anni, che sarebbe l'autore di tutte e tre le rapine contestate ad altrettante attività commerciali, e di Valentino Mascella, suo complice nell'ultimo colpo.

Le rapine erano state messe a segno all'interno di due bar e di un negozio di alimentari, fra il 26 agosto ed il 10 settembre. In tutto avevano fruttato ai malfattori circa 600 euro.

In particolare, il senegalese utilizzava un'identità falsa. Si spacciava infatti per il fratello, in quanto non gli era stato rinnovato il permesso di soggiorno.

L'uomo potrebbe essere anche l'autore di un'altra rapina a Roseto, sulla quale la Polizia sta indagando.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Marta Citriniti, studentessa del liceo Galilei di Pescara, nella nazionale italiana di dibattito regolamentato (Debate)

Torna su
IlPescara è in caricamento