rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Aca, assemblea sindaci revoca l'incarico a Di Cristoforo

L'assemblea dei soci Aca, riunita ieri, ha votato all'unanimità la proposta avanzata da alcuni sindaci di revocare l'incarico al Presidente Di Cristoforo. Ora si pensa all'amministratore unico

Ezio Di Cristoforo, presidente Aca, perde ufficialmente l'incarico a tre mesi dall'arresto nell'ambito dello scandalo per le presunte tangenti per alcuni appalti per la gestione della rete dell'acqua.

Ieri, infatti, l'assemblea dei soci ha votato all'unanimità la mozione riguardante la revoca dell'incarico a Di Cristoforo per giusta causa.

Ora, invece, si passerà al sistema con amministratore unico, da individuare tramite apposito bando che dovrebbe essere emanato entro pochi giorni.

Ricordiamo che Di Cristoforo era finito ai domiciliari e secondo l'accusa avrebbe ricevuto tangenti per decine di migliaia di euro.

Ieri, intanto, durante la seduta fuori dalla sede Aca c'è stata la protesta degli attivisti del Forum dell'Acqua.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aca, assemblea sindaci revoca l'incarico a Di Cristoforo

IlPescara è in caricamento