Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Sicurezza stradale dei ciclisti, Marco Scarponi presenta all'Itis Volta il docufilm "Gambe"

Il fratello di Michele Scarponi, campione di ciclismo morto in un incidente mentre si stava allenando, incontrerà gli studenti dell'istituto per sensibilizzarli al tema della sicurezza stradale

Un incontro con gli studenti pescaresi per sensibilizzarli al tema della sicurezza stradale dei ciclisti, con la proiezione del docufilm "Gambe" da parte della fondazione Michele Scarponi. Appuntamento mercoledì 27 novembre dalle 10,50 nell'aula magna dell'istituto "Volta" di Pescara, al quale parteciperà lo stesso Marco Scarponi, fratello di Michele Scarponi il campione di ciclismo che morì nell'aprile 2017 dopo aver avuto un incidente stradale mentre si stava allenando.

A presentare e sostenere l'evento Pescarabici che da sempre si batte per la sicurezza dei ciclisti, ricordando che in Italia muore un ciclista ogni 32 ore, un dato preoccupante e per questo le nuove generazioni vanno educate al rispetto del codice della strada sia quando si è alla guida di un'autoveicolo o di uno scooter, e anche quando si viaggia in bicicletta.

POLSTRADA, I DATI SUGLI INCIDENTI NEL PESCARESE

Marco Scarponi assieme alla sua famiglia ha dato vita alla onlus intitolata al fratello per finanziare e creare progetti di educazione stradale collaborando con scuole, con il mondo dello sport e con le forze dell'ordine. Il docufilm è stata realizzato proprio per questo scopo, raccontando come la strada possa diventare anche un luogo sicuro per disabili, bambini, pedoni e ciclisti.

Filippo Catania, presidente Fiab:

L’Istituto Alessandro Volta che ha, tra l’altro, l’indirizzo sportivo, è molto attivo e vicino al mondo dello sport e della meccanica. Ci è sembrato adatto ad accogliere questo evento che la dirigenza scolastica ha accettato e promosso con convinzione ed entusiasmo. D’altra parte momenti come questi sono altamente educativi per i giovani che si apprestano a guidare l’auto, ma che già sono “utenti deboli” della strada, dovendosi spostare frequentemente in moto e in bicicletta. Intendiamo moltiplicare queste iniziative – puntualizza il Presidente Catania - e aprirle alla partecipazione dei genitori

L'incontro è aperto a tutti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale dei ciclisti, Marco Scarponi presenta all'Itis Volta il docufilm "Gambe"

IlPescara è in caricamento