menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polstrada di Pescara, 81 incidenti con feriti nel 2019: la prima causa è la mancata precedenza

Anche la polizia stradale di Pescara ricorderà le vittime della strada in occasione della giornata nazionale in programma domenica 17 novembre

Anche gli agenti e dirigenti della polizia stradale di Pescara parteciperanno domenica 17 novembre alla giornata in memoria delle vittime della strada. Il dirigente della sezione pescarese dottor Primi, infatti, ricorda che la giornata è stata istituita non solo per ricordare quanti hanno perso la vita in incidenti stradali ma anche come momenti di riflessione per il tema della prevenzione e della sicurezza stradale, aggiungendo che la polizia stradale quotidianamente è al lavoro per raggiungere l'obiettivo di diminuire il numero di incidenti stradali.

Condotte che violano il codice della strada ed in alcuni casi il codice penale, come l'abuso di alcolici e l'uso di sostanze stupefacenti quando ci si mette alla guida, il mancato uso del casco o delle cinture di sicurezza, l'uso del telefonino o l'eccessiva velocità sono componenti spesso cruciali e determinanti nella dinamica dei sinistri gravi, e dunque occorre un cambiamento di approccio e di stile di vita quotidiana per gli automobilisti.

Primi poi aggiunge che, contrariamente a quanto si possa pensare, il maggior numero di incidenti avviene lungo le strade urbane ed extraurbane e non in autostrada. Per questo sono già previsti servizi ordinari e straordinari di controllo delle strade in occasione dei prossimi week end festivi e delle festività natalizie, dove ci sarà un aumento sensibile del traffico lungo le arterie stradali. Pianificati anche incontri di sensibilizzazione ed educazione stradale nelle scuole.

Per quanto riguarda i dati, la polizia stradale di Pescara dal 1 gennaio al 31 ottobre ha rilevato 144 incidenti stradali, con 81 sinistri con lesioni considerando che in ogni singolo sinistro può esserci anche più di una persona ferita. Rilevato nello stesso periodo un incidente mortale. Fra le cause, al primo posto la mancata precedenza, seguita dall'eccessiva velocità e dalla distrazione alla guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento