rotate-mobile
Attualità

Nuova protesta dei lavoratori della sanità privata a Pescara per il mancato rinnovo del contratto

Sit-in anche davanti alla prefettura organizzato dai sindacati FpCgil, Cislfp e Uilfp

Nuova protesta dei lavoratori abruzzesi e molisani della sanità privata, per il mancato rinnovo del contratto. Questa mattina davanti alla prefettura di Pescara si sono ritrovati i lavoratori assieme ai rappresentanti sindacali, chiedendo il rinnovo di un contratto scaduto ormai da 14 anni.

Non è più accettabile che le associazioni datoriali pretendano che il rinnovo del contratto dei lavoratori avvenga con risorse pubbliche.

I sindacati hanno indetto per i prossimi giorni assemblee in tutti i posti di lavoro abruzzesi e molisani al fine di procedere incessantemente con la protesta dei lavoratori fino a trasformarsi in sciopero se il nuovo ccnl non sarà sottoscritto in modo definitivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova protesta dei lavoratori della sanità privata a Pescara per il mancato rinnovo del contratto

IlPescara è in caricamento