rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità

PesGara per la legalità, 500 atleti si sfidano per la prima edizione e c'è anche la passeggiata della salute della Lilt

Domani le gare podistiche di grandi e piccini e anche l'evento organizzato per promuovere una vita salutare e di prevenzione: proseguono le visite nel villaggio della legalità

Entra nel vivo la prima edizione di “PesGara per la legalità”. Domani 500 atleti si ritroveranno ai nastri di partenza per partecipare alla gara podistica di 10 chilometri che attraverserà la città e promossa dalla prefettura insieme alle forze dell'ordine (polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale) e le forze armate (esercito, guardia costiera e aeronautica). Della parte sportiva si è occupata l'associazione sportiva Passologico in collaborazione con l'assessorato allo sport del Comune di Pescara e l'assessore regionale al ramo Guido Liris.

Intanto il Villaggio della legalità e la prevenzione è stato inaugurato e se domani saranno i campioni della corsa a sfidarsi, va ricordata anche la passeggiata della salute che sempre domani sarà protagonista. Una passeggiata guidata dalla Lilt e che vanterà un testimonial d'eccezione: Stefano Tilli, Legend di Sport e Salute.

La gara podistica e la passeggiata della salute

La corsa partirà alle 10.30 da piazza Salotto (piazza della Rinascita) e attraverserà via Nicola Fabrizi, via Venezia, via Firenze, piazza Italia, via Caduta del Forte, via Pesaro, via Spalti del Re, Lungaterno nord, via Raffaele Paolucci, Ponte del Mare, Lungomare Cristoforo Colombo, via Vespucci, via Bardet, via Alfonso da Vestea, piazza della Marina, via Marco Polo, via Conte di Ruvo, via Cecco Angiolieri, via dei Bastioni, via Cincinnato, via Conte di Ruvo, via Gabriele d’Annunzio, via San Francesco, via Misticoni, via Antonio Lo Feudo, via Alento, via Lago di Campotosto, Ponte Flaiano, via Gran Sasso, via Caduta del Forte, via Forca di Penne, via Teramo, via Pavone e Bassani, aree di risulta e corso Umberto dove si terranno anche le gare giovanili nell'arco della mattinata.

Durante lo svolgimento della gara, come annunciato, le strade interessate saranno chiuse al traffico e presidiate dai Volontari della Protezione civile comunale.

La passeggiata della Lilt partirà solo 10 minuti dopo e cioè alle 10.40 e vedrà la partecipazione del prefetto Giancarlo Di Vincenzo e dei rappresentanti istituzionali della città oltre ai vertici delle forze dell'ordine e delle forze armate. Con loro studenti e cittadini con un percorso anch'esso definito. Si parte sempre da piazza Salotto (piazza della Rinascita) per passare in via Nicola Fabrizi, via Venezia, via Firenze, corso Umberto.

Le visite gratuite 

Andranno avanti dalle 9 alle 13 le visite gratuite all'interno dei due Pma allestiti nel villaggio (Posto medico avanzato) dove domani i volontari effettueranno delle dimostrazioni pratiche di rianimazione cardiaca e uso del defibrillatore e di disostruzione delle vie aeree su adulti e bambini.

Nel primo Pma ci saranno i medici della Lit, con il chirurgo senologo Marino Nardi, che eseguiranno le visite senologiche gratuite nell’ambito della Campagna del ‘Nastro Rosa 2022’ alla quale è dedicato tradizionalmente il mese di ottobre; ci sarà anche l’équipe del cardiologo Stefano Guarracini, della Casa di cura Pierangeli, che effettuerà elettrocardiogrammi ed ecocuore sempre gratuitamente.

Nel secondo Pma ci sarà il dottor Agostino Consoli e l’équipe del Reparto di Diabetologia dell’Ospedale civile di Pescara che faranno esami gratuiti sui livelli di glucosio nei pazienti e forniranno informazioni utili sulla prevenzione delle patologie diabetologiche; presente anche l’équipe della Aequilibrium-centro di ortognatodonzia del dottor Michele D’Attilio, che effettuerà visite gratuite su funzione odontoiatrica e postura;

All'esterno ci sarà invece il gazebo della Lilt con i volontari che distribuiranno ai cittadini i depliant e i libricini informativi sul corretto stile di vita da seguire per la prevenzione oncologica, e con la dottoressa Carmelina Santilli, ginecologa ex responsabile del Centro menopausa dell’ospedale civile di Pescara, che darà informazioni circa la ,enopausa e le patologie ginecologiche. Presenti anche i gazebo di “Nonno Ascoltami!” con Mauro Menzietti e Valentina Faricelli, che, nell’ambito della campagna nazionale per la prevenzione delle malattie dell’udito, effettueranno esami audiometrici e faranno informazione sul tema della prevenzione; quello dell'associazione Essere Oltre che effettuerà consulenze sulle Malattie neurologiche e degenerative e quello dell'istituto professionale Ipsias Di Marzio-Michetti che sarà in piazza con gli studenti dei vari indirizzi di ottica, odontotecnica, operatore del benessere, servizi commerciali, moda, meccanica e manutenzione e assistenza tecnica, per effettuare consulenze sul tema della prevenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PesGara per la legalità, 500 atleti si sfidano per la prima edizione e c'è anche la passeggiata della salute della Lilt

IlPescara è in caricamento