rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità

Bufera su Morgan dopo i pesanti insulti al pubblico durante uno spettacolo, il 2 settembre inaugurerà il Festival Dannunziano [VIDEO]

Il noto cantautore è tornato al centro dell'attenzione dopo aver rivolto frasi ingiuriose nei confronti degli spettatori che stavano seguendo il suo spettacolo in provincia di Trapani, si spera che a Pescara possa andare meglio

Il cantautore Morgan è di nuovo al centro delle polemiche dopo aver insultato pesantemente il pubblico che ha assistito allo spettacolo "Battiato - Segnali di vita e arte" a Selinunte, in provincia di Trapani, nella serata di ieri, sabato 26 agosto.
Come riferisce Today, i video pubblicati sui social da alcuni spettatori mostrano un "monologo" dell'artista che si rivolge stizzito e in malomodo agli spettatori.

«Siete venuti a rompere i coglioni a me, che vi ho dato una cosa? Fate ridere, siete stupidi... La società è una mer*a fatta da voi, state zitti, avete rotto il caz*o, ho dei sentimenti! Non sono un personaggio.... Andate a vedere Marrakech, andate a vedere Fedez. Vai a fare in c... Froc*o di m....", dice Morgan.  E ancora: «È bella questa scena vero? Sono abituato a cose molto più gravi», aggiunge. Dal pubblico qualcuno grida "Smettila!", ma lui non arretra: «Siete bifolchi, avete pagato e non sapete chi sono. State zitti, rispettate quello che state vedendo. È arte, non la vedrete da un'altra parte...», prosegue nei video il cantautore.
Non è chiaro il motivo dell'ira dell'artista. Stando a quanto riportato da siti locali come TrapaniOggi, Morgan si sarebbe stizzito quando una persona dal pubblico ha chiesto di cantare alcuni brani di Battiato a cui la serata era dedicata. Intanto sui social il video del momento è al centro delle discussioni degli utenti.

La nuova infelice uscita di Morgan fa emergere qualche dubbio sul fatto che l'artista dovrà inaugurare la serie di concerti serali del Festival Dannunziano 2023 che si aprirà il 2 settembre proprio con "StraMorgan Live: Morgan canta Battisti, Battiato, Modugno, Bindi" all'anfiteatro d’Annunzio. L'appuntamento è alle ore 21. Sul palco Morgan sarà accompagnato dalla Medit Orchestra diretta da Angelo Valori. Condurrà la serata Pino Strabioli.

Nel frattempo però sono arrivate le scuse di Morgan tramite Instagram: «Tutti possiamo sbagliare, io ho sbagliato a usare una infelice espressione che a me per primo non piace, non vado fiero di averla usata e, se potete, accettate le mie scuse. Non sono omofobo e condanno chi non ha rispetto degli altri, al di là delle dei categorie a cui ci sentiamo di appartenere, è dell’essere umano che si deve rispetto, e quindi la mia reazione di ieri sera è stata ingiustificabile, una pessima caduta di cui mi scuso sinceramente. Seppur nel modo sbagliato, è stata provocata dall'essermi sentito ferito nell'anima, perché avevo appena dato tutto me stesso in una canzone improvvisata in quel luogo meraviglioso e commovente, e l'avermi chiesto una cover di Battiato come fossi un jukebox, dopo una delle più ispirate performance della mia vita, mi ha letteralmente ucciso. Resta il fatto che nulla giustifica le cose che ho detto». 

Il nome del tour riprende quello della recente trasmissione condotta dallo stesso Morgan su Raidue

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bufera su Morgan dopo i pesanti insulti al pubblico durante uno spettacolo, il 2 settembre inaugurerà il Festival Dannunziano [VIDEO]

IlPescara è in caricamento