rotate-mobile
Attualità Spoltore

A Spoltore inizia la distribuzione dei buoni spesa

Il valore totale dei buoni spesa è di 20mila euro, per importi che vanno da 70 a 120 euro a seconda della composizione del nucleo familiare

Avviata a Spoltore la distribuzione dei buoni spesa alle famiglie che hanno fatto domanda, rivolgendosi al segretariato sociale.
Si avrà la possibilità di ritirare i voucher per l'acquisto di beni di prima necessità.

Dal Comune invitano a farlo entro venerdì 8 marzo, alle ore 14, per velocizzare le modalità di liquidazione alle attività commerciali.

Il termine per presentare le richieste è scaduto il 31 dicembre 2023: sull'albo pretorio dell'ente è possibile consultare l'elenco dei beneficiari. Tutti gli idonei potranno andare a ritirare l'agevolazione: i fondi stanziati infatti sono sufficienti per tutte le domande ricevute. Sempre on line è possibile consultare gli elenchi degli esclusi e dei rinunciatari. Sul sito istituzionale dell'ente www.comune.spoltore.pe.it è disponibile inoltre l'elenco dei negozi convenzionati del territorio dove effettuare gli acquisti.

«Questi aiuti vanno incontro alle famiglie più in difficoltà», spiega il sindaco Chiara Trulli, «con Isee inferiore a 8mila euro e solo piccoli risparmi, minori da crescere o portatori di handicap gravi. Gli uffici in tempi rapidi, poco più di due mesi, sono stati capaci di arrivare alla distribuzione concreta dei buoni: ogni richiesta, e ne abbiamo ricevute più di 400, è stata vagliata e approvata da una valutazione dei servizi sociali, che ha confermato la presenza di una situazione di disagio caso per caso anche attraverso colloqui individuali. Questo ha impegnato la responsabile Silvia Di Giosaffatte e il personale del suo settore in un lavoro molto impegnativo, e per questo li ringrazio».

«L'inizio della distribuzione dei voucher», aggiunge l'assessore alle Politiche Sociali, Nada Di Giandomenico, «è una risposta alla difficile situazione economica che stiamo vivendo: siamo particolarmente soddisfatti, poi, perché i fondi a disposizione sono bastati a coprire tutte le famiglie aventi diritto. Si tratta di risorse comunali, aggiuntive dunque rispetto ai fondi per il sociale che solitamente arrivano da Stato e Regione». I buoni spesa potranno essere utilizzati, entro 30 giorni dalla loro data di consegna, per comprare pasta, riso, latte, farina, olio, frutta e verdura, prodotti in scatola (legumi, tonno, carne), passata di pomodoro, zucchero, sale, carne e pesce, omogeneizzati, biscotti. Per ogni dubbio è possibile rivolgersi al segretariato sociale del Comune di Spoltore al numero 0854964254/213.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Spoltore inizia la distribuzione dei buoni spesa

IlPescara è in caricamento