rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Attualità

Anche il Conalpa preoccupato per il taglio delle radici degli alberi lungo la strada parco: "Serve un'indagine" [FOTO]

L'associazione ambientalista interviene in merito alla caduta degli alberi, dopo il maltempo, avvenuta lungo la strada parco e commenta le immagini diffuse sui social del taglio delle radici con una motosega

Un'indagine approfondita per capire se e quali alberi hanno avuto il taglio delle radici lungo la strada parco. Anche l'associazione ambientalista Conalpa si unisce al Comitato strada parco bene comune in merito alla questione degli alberi caduti dopo il maltempo e le foto girate sui social riguardanti il taglio delle radici di alcuni alberi con una motosega durante il cantiere per la filovia.

Abbiamo già espresso pubblicamente le nostre perplessità dopo la caduta dei due pini all’interno di un cantiere dove si stava scavando. Ma ieri abbiamo visto le immagini di taglio con motosega delle radici di un pino sulla strada parco e siamo sconcertati. È un equivoco diffuso quello di pensare che i pini siano alberi con radici superficiali e per questo soggetti a caduta. In realtà questi alberi hanno un apparato radicale che garantisce un' eccezionale capacità di sostegno, a meno che non si vadano ad effettuare azioni di disturbo ed alterazioni innaturali. Per avere pini stabili dobbiamo lasciare in pace le radici. Gli eventi meteorologici recenti possono sicuramente avere influito sulla caduta di alberi malati o morti (come quelli di Colle Renazzo) ma possono anche aver accelerato situazioni di precedente instabilità dovuta ad interventi impropri su alberi sani”

Le immagini girate sul taglio delle radici, secondo il Conalpa, devono indurre i cittadini a una serie riflessione, con un'indagine delle autorità forestali per capire le modalità dei lavori effettuati vicino alle radici, se in qualche modo garantiranno l'integrità delle piante e la loro stabilità:

"Queste verifiche andrebbero fatte sia per i lavori passati che per quelli futuri. Siamo molto preoccupati per l’annuncio di nuovi lavori di rifacimento strade in zona della Pineta dannunziana. Vanno preservate le radici effettuando i lavori con metodi che non le danneggino. Ci sono svariate soluzioni che possono essere messe in campo e studiate dai tecnici e addetti ai lavori in modo da proteggere gli alberi ed anche la sede stradale”

radici alberi strada parco (2)-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche il Conalpa preoccupato per il taglio delle radici degli alberi lungo la strada parco: "Serve un'indagine" [FOTO]

IlPescara è in caricamento