rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Attualità Spoltore

A Spoltore 100 anni dopo l'auto di Enzo Ferrari [FOTO]

La mitica Alfa Romeo dell'indimenticabile Enzo Ferrari è tornata a Spoltore per le riprese di una fiction sulla Coppa Acerbo

L'automobile da corsa guidata da Enzo Ferrari è tornata a Spoltore dopo 100 anni.
L'Alfa Romeo guidata 100 anni fa da Enzo Ferrari, vincitrice della prima Coppa Acerbo, nella mattinata di lunedì 22 aprile è tornata a Spoltore per le riprese di una fiction sulla competizione.

L'auto si è fermata proprio davanti al monumento di Igor Cascella che la ritrae, a poche curve dal confine con Cappelle sul Tavo.

Al sindaco Chiara Trulli il compito di far partire il cronometro che, come all'epoca segnava l'inizio della gara, adesso ha registrato la partenza delle riprese. Il sindaco di Pescara Carlo Masci ha invece battuto il tradizionale ciak: «È emozionante essere qui, accanto a queste auto, far rivivere questa manifestazione, gli anni in cui Pescara era immersa nel liberty, e i suoi protagonisti, tra i quali Enzo Ferrari e Tazio Nuvolari». Masci li descrive come eroi alla guida di mezzi potentissimi su strade ancora sterrate senza quelle che oggi consideriamo le minime condizioni di sicurezza: «Non va dimenticato poi il legame di Gabriele d'Annunzio con i motori, che nella sua vita straordinaria vedeva nell'auto il mezzo del futurismo».

Assieme all'Alfa Romeo vincitrice della corsa nel 1924, era presente un'auto che la squadra di Ferrari utilizzò nel 1934 e una delle tre Alfa Romeo Pescara al mondo, l'auto di lusso che porta il nome della città proprio per omaggiare la vittoria del '24. «È un onore», aggiunge il sindaco Trulli, «essere qui in occasione di questo importante anniversario. Queste sono auto di grande fascino, è incredible pensare alla posizione che dovevano tenere i piloti, così vicina al volante, alle velocità che raggiungevano».
Tra gli altri amministratori presenti Patrizia Martelli, assessore delegato allo sport del comune di Pescara, Angela Scurti, consigliere delegato del comune di Spoltore, Lucio Matricciani, presidente del consiglio comunale. A fare da cicerone Fabio Di Pasquale, instancabile organizzatore dell'Old Motors Club e di decine di celebrazioni per il passato automobilistico dell'Abruzzo. Le riprese serviranno alla realizzzazione di "Scacco alla rondine", un corto ambientato negli anni '30 che rivive la Pescara del liberty e della velocità. Pino Assorgi firma il soggetto ed è direttore di produzione. Fabio Marrone regia e sceneggiatura, Diego Mercadante la fotografia.

auto enzo ferrari spoltore (2)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Spoltore 100 anni dopo l'auto di Enzo Ferrari [FOTO]

IlPescara è in caricamento