rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità

Anche quest'anno torna il "Babbo Natale in carrozzina" per regalare doni ai piccoli pazienti dell'ospedale

L'iniziativa è stata organizzata dall'associazione "Carrozzine Determinate" assieme alla SIc Cgil rappresentata da Guido Cupido e dal segretario regionale Carmine Ranieri e l’associazione Sportmania di Montesilvano

Anche quest'anno è tornato l'appuntamento con il "Babbo Natale" in carrozzina, iniziativa organizzata dal presidente dell'associazione "Carrozzine Determinate" Claudio Ferrante per regalare doni ai bambini e ai genitori dei reparti pediatrici del'ospedale di Pescara. Partner anche la la SIc Cgil rappresentata da Guido Cupido e dal segretario regionale Carmine Ranieri e l’associazione Sportmania di Montesilvano.

La delegazione è stata accolta dal direttore generale Asl Pescara Vero Michitelli, dal direttore Uoc Pediatria Maurizio Aricò, dalla direttrice Uoc Neonatologia Tin e Nido  Susanna Di Valerio, dal direttore Uoc Chirurgia Pediatrica Gabriele Lisi, dal dirigente medico Uoc Ematologia Antonella Sau.

“Come ogni anno – ha dichiarato Ferrante – ringraziamo i partner che ci mhanno sostenuto in questo progetto ed anche i tantissimi privati che con importanti donazioni ci hanno consentito di regalare sorrisi.
Per lo stesso progetto l’associazione “Carrozzine Determinate” il 16 dicembre scorso ha realizzato, al Pala Dean Martin di Montesilvano, un evento per i pazienti dell’ambulatorio malattie rare Abruzzo, oggi la consegna dei doni nei reparti pediatrici dell’ospedale di Pescara ed in prossimità della Befana è prevista una donazione presso una casa famiglia in provincia di Pescara.

“Siamo veramente felicidi aver portato gioia in ospedale e per aver fatto dimenticare, anche solo per un attimo, le preoccupazioni dei bambini. Donare rende felici perché come diciamo ai nostri studenti durante i progetti nelle scuole, praticare gentilezza è il primo passo per una società inclusiva aperta all’altro e alla diversità”.

Il direttore Michitelli ha ringraziato l’associazione “Carrozzine Determinate” e tutti i partner dell’iniziativa benefica per la sensibilità e la generosità nei confronti dei piccoli pazienti dell’ospedale nonché per l’importante messaggio di inclusività trasmesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche quest'anno torna il "Babbo Natale in carrozzina" per regalare doni ai piccoli pazienti dell'ospedale

IlPescara è in caricamento