Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità Spoltore

Emergenze di Protezione Civile, arriva l'app "SoSpoltore" per informare i cittadini

La presentazione è in programma giovedì 14 novembre alle ore 10:30 nell'aula consiliare

Si chiama "SoSpoltore" ed è la nuova app con la quale il Comune informerà i cittadini riguardo alle emergenze di Protezione Civile.
La presentazione è in programma giovedì 14 novembre alle ore 10:30 nell'aula consiliare. 

L'applicativo per cellulari, disponibile per sia per Android che Ios, è stato sviluppato nell'ambito del progetto #Comunicare l'emergenza, dedicato a nuovi modelli comunicativi e informativi per gestire le situazioni di allerta e allarme.

Tutto il progetto, compreso lo sviluppo dell'App, è stato finanziato attraverso l’Avviso pubblico della Regione Abruzzo Comunicare per Proteggere. «L'appuntamento di giovedì», spiega Stefano Burrani, consigliere alla Protezione Civile del Comune di Spoltore, «si rivolge sia ai semplici cittadini, sia agli operatori di protezione civile e del volontariato in genere. È il primo passo verso un nuovo tipo di intendere il rapporto tra il cittadino e le istituzioni, nell'ottica di una collaborazione attiva e positiva: per controllare il territorio servono i mille occhi della popolazione, gli unici che possono arrivare ovunque. E' un modo inoltre anche per sentirsi davvero parte della comunità alla quale in effetti apparteniamo».

Il funzionamento dell'App sarà spiegato nel dettaglio giovedì: in breve si tratta di uno strumento bidirezionale che da un lato fornisce all'amministrazione un canale privilegiato attraverso il quale diffondere informazioni verificate, dall'altro permette di inviare segnalazioni geolocalizzate alle istituzioni per verifiche tempestive.

«Troppo spesso una funzione di questo tipo è svolta da social che sono nati come strumento di intrattenimento e svago», ricorda il sindaco Luciano Di Lorito, «e che quindi per tanti motivi non hanno le funzioni di cui un servizio del genere ha bisogno. Ad esempio vengono condivise immagini relative a luoghi che non riusciamo a rintracciare, o che rappresentano una situazione non più attuale perché magari sono state scattate una settimana prima. Il fatto che siano visibili da tutti, inoltre, crea il pretesto per discussioni e polemiche che difficilmente aiutano a risolvere i problemi».

#Comunicare l'emergenza è anche la risposta ad esigenze nuove che negli ultimi anni incontrano le attività di Protezione Civile: gli eventi eccezionali stanno diventando sempre più frequenti e i media social hanno un impatto notevole nella diffusione delle informazioni. L'App multifunzione sarà a disposizione di tutti gli operatori del settore (Forze dell'Ordine, Vigili del Fuoco, Protezione Civile , Croce Rossa...) e, se a Spoltore si dimostrerà efficace, potrebbe essere utilizzata successivamente anche da altre comunità dell'area metropolitana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenze di Protezione Civile, arriva l'app "SoSpoltore" per informare i cittadini

IlPescara è in caricamento