rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità

"Nessuna iniziativa nel giorno dell'anniversario della nascita di Ennio Flaiano", l'accusa della Tiboni

"Il peggio che può capitare a un genio è essere compreso", dice Carla Tiboni, presidente Premi Internazionali Flaiano riguardo al fatto che nessun evento sia stato organizzato dall'amministrazione comunale per l'anniversario della nascita di Flaiano

«Nel giorno dell'anniversario della nascita di Ennio Flaiano, sorprende il silenzio dell'amministrazione comunale di Pescara che non dedica un evento, un comunicato, un fiore, una corona al suo illustre concittadino».
A evidenziarlo è Carla Tiboni, presidente Premi Internazionali Flaiano. 

Leggi le notizie de IlPescara su Whatsapp

La Tiboni prosegue così: «Si era partiti in modo roboante con la volontà di traslare da Maccarese le spoglie dell'intellettuale pescarese per sistemarle, non si sa come, nel cimitero di San Silvestro. Fortunatamente il tentativo è fallito, e Flaiano continua a riposare serenamente accanto all'amata figlia Lelè e alla moglie. Poi l'acquisto della porziuncola della casa natale di Flaiano, che è chiusa a chiave, senza un progetto di utilizzo e di apertura al pubblico (per la quale l'associazione Flaiano ha già dato la massima disponibilità per fornire materiale). Insomma una dimenticanza imperdonabile, eppure Flaiano piace, i pescaresi, l'Abruzzo e il resto del mondo lo amano, lo leggono, lo scoprono ogni giorno di più. E poi l'evento internazionale dei Premi Flaiano che proiettano da cinquant'anni la città di Pescara nel mondo. E non può essere certamente la ristrutturazione esterna del Mediamuseum a celebrare questo giorno. "Il peggio che può capitare ad un genio è essere compreso"».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nessuna iniziativa nel giorno dell'anniversario della nascita di Ennio Flaiano", l'accusa della Tiboni

IlPescara è in caricamento