Attualità

In via Pantini massimo 20 alberi da abbattere invece di 58 con una variante al progetto [FOTO]

I dettagli della modifica al progetto che consentirebbe di salvare numerose piante sono stati svelati nel corso del sopralluogo congiunto delle commissioni Mobilità e Lavori Pubblici

Potrebbero essere solo 10 o 20 al massimo gli alberi destinati all'abbattimento in via Pantini a Pescara rispetto ai 58 originariamente previsti.
La novità è emersa al termine della seduta congiunta sul posto delle commissioni comunali Mobilità e Lavori Pubblici come riferiscono i presidenti Armando Foschi e Massimo Pastore.

A illustrare la modifica al progetto iniziale è stato il dirigente del settore Lavori Pubblici, Fabrizio Trisi, nel corso del sopralluogo al quale hanno partecipato anche il presidente dell’Ordine degli Agronomi, Colarossi, e di diverse associazioni ambientaliste, tra cui Simona La Barba per Italia Nostra, Edvige Ricci per Le Majellane, Giancarlo Edoardi per Ecoistituto e l’Associazione La Gallina Caminante.

«Gli alberi destinati all’abbattimento per lasciar posto alla nuova via Pantini potrebbero essere solo 10 o 20 al massimo, anziché 58», dicono Foschi e Pastore, «lo ha rivelato il dirigente Trisi. La riduzione drastica del numero di piante da rimuovere è frutto di un’ultima verifica condotta nelle scorse ore dal sindaco Carlo Masci con i tecnici per riuscire a correggere quanto più possibile il progetto iniziale, con una sola perizia di variante che si concentrerà sul possibile spostamento della rotatoria finale della strada e senza la necessità di fare varianti al piano regolatore, al Pan e senza alcuna trattativa con i privati. Che significa non perdere tempo e consentire subito entro giugno l’avvio del cantiere, tempistica fondamentale per non perdere i fondi del Bando per le Periferie. In più non saranno più solo 174 gli alberi che andremo a ripiantumare, ma ben 500 che andranno a ripopolare tutta la Riserva».

Nel dettaglio, dei 58 alberi da abbattere, 20 piante non saranno toccate, ma saranno conservate al loro posto rinunciando alla realizzazione dei previsti parcheggi a spina di pesce. Per altre 10 piante, l’Ufficio tecnico predisporrà una verifica sull’apparato radicale e sui possibili danni alla nuova strada, ma anche in questo caso si ritiene sin d’ora di poterle salvare. Delle 28 piante che potenzialmente rischiano l’abbattimento, per quelle più giovani si sta pensando alla loro traslazione all’interno della Riserva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Pantini massimo 20 alberi da abbattere invece di 58 con una variante al progetto [FOTO]

IlPescara è in caricamento