Attualità

Aeroporto, crescono i passeggeri a settembre: oltre 68 mila presenze

Numeri estremamente positivi anche per il mese di settembre all'aeroporto d'Abruzzo, con una crescita del 10% rispetto allo stesso mese del 2018

Continuano a crescere i passeggeri all'Aeroporto d'Abruzzo. Il dato del mese di settembre infatti conferma il trend positivo che contraddistingue ormai l'ultimo anno, con un + 10,2% rispetto allo stesso mese del 2018. I passeggeri transitati dallo scalo pescarese, infatti, sono stati 68.696.

La crescita nel periodo gennaio - settembre è del 7,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, un dato ancora più significativo considerando la chiusura dell'aeroporto di Linate e la sospensione del volo Alitalia con partenza ed arrivo da Pescara, riattivato il 28 ottobre scorso. Il totale dei passeggeri nei nove mesi è di 552.122. Risultati ottenuti, spiega la Saga con il presidente Paolini, grazie a nuovi voli nazionale ed internazionali ed all'ammodernamento della struttura con nuovi servizi a disposizione:

Un percorso, che “pone lo scalo abruzzese come punto di riferimento per tutto il territorio regionale ed extraregionale. Cresciamo non solo in numero di passeggeri, ma anche in reputazione, assumendo un ruolo strategico fondamentale per il turismo e l’economia della nostra regione e delle realtà limitrofe, come la provincia di Ascoli, il Molise e Foggia. Grazie alla nostra competitività, ritengo arrivato il momento di fare il punto sul futuro di questa importante infrastruttura e, per questo  entro il mese di novembre, vorrei proporre una tavola rotonda sulle prospettive dello scalo, di concerto con la Regione Abruzzo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, crescono i passeggeri a settembre: oltre 68 mila presenze

IlPescara è in caricamento