VIDEO | Sciopero della fame contro green pass e vaccinazione anti Covid ai minorenni

Nuova protesta a Pescara contro la certificazione verde e contro la somministrazione dei vaccini ai minori

Quarto giorno dello sciopero della fame e della sete per Nico Liberati, dei comitati "No green pass" e "Non toccate i minori".
Un presidio che ha la sua base nei pressi della Madonna dei sette dolori a Pescara colli e che continuerà fino all'apertura di un tavolo di discussione su alcune tematiche ritenute fondamentali: censura di tutti i comportamenti discriminatori, gratuità dei tamponi (soprattutto per i minori), approvazione dei protocolli di cura domiciliari, attivazione di un sistema di monitoraggio attivo delle reazioni avverse dei vaccini sui minori.

I comitati in questione chiedono di essere ascoltati dalla Regione Abruzzo e nello specifico dall'assessorato alla salute.

«Lo sciopero», dice Nico Liberati, che ieri ha anche accusato un malore e ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, «sarà revocato quando verrà attivato un dibattito con i principali protagonisti del governo regionale».

Copyright 2021 Citynews

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Sciopero della fame contro green pass e vaccinazione anti Covid ai minorenni

IlPescara è in caricamento