menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Pescara verso Giulianova, l'ultimo derby del girone d'andata

Dopo le vicende legate al cosiddetto “divorzio” fra Delfino Pescara e Cetteo Di Mascio, responsabile del settore giovanile, Olivi e compagni si apprestano ad affrontare il terzo derby di fila contro l’outsider Giulianova

La squadra giallorossa, reduce dalla prima vittoria fuori casa contro il Real Marcianise viaggia sulle ali dell’entusiasmo.

Cuccreddu nella seduta di allenamento di ieri ha avuto tutta la rosa a disposizione salvo Gessa che salterà la gara del Fadini. In campo è tornato Dettori che verrà schierato sin dal primo minuto a centrocampo affidando a lui la regia delle manovre offensive. Il modulo presumibilmente adottato da Cuccureddu sarà, come domenica scorsa un lineare 4-4-2 con possibilità di modifica nel corso della gara per contenere i giovani e veloci ragazzi di Bitetto. Grande attesa per il Verratti che si confronterà con giocatori anagraficamente coetanei coetanei.

Le caratteristiche dei giallo-rossi consistono nella capacità con cui riescono a trovarsi in mezzo al campo e di conseguenza creare azioni pericolose. Per la gara contro il Pescara la dirigenza giuliese ha fatto sapere di avere decretato la giornata giallo-rossa esaltando ancor di più l’alto contenuto emotivo della gara.

La tifoseria bianco-azzurra, sarà presente in massa allo stadio di Giulianova, per quello che concesso dagli organi competenti. Gli 872 tagliandi messi a disposizione dei sostenitori ospiti, infatti sono stati letteralmente polverizzati dagli stessi tifosi che nel giro di venti minuti dall’apertura della vendita hanno assediato i punti preposti all’erogazione dei tagliandi terminandoli.

La partita verrà trasmessa in diretta sul canale digitale terrestre 61 e 66 “Telemare” con telecronaca di Enrico Rocchi.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento