rotate-mobile
Calcio

Zeman non getta la spugna: “Sono pronto a tornare in campo a settembre”

Il tecnico boemo non molla. Il virgolettato è riportato dalla Gazzetta dello Sport versione online: nella prossima stagione Zemanlandia riapre il battenti?

"Non escludo il ritorno". Parafrasando il compianto Franco Califano, il titolo potrebbe essere questo. Ma forse non è propriamente corretto perchè, prendendo un virgolettato pubblicato dalla Gazzetta dello Sport versione web, mister Zdenek Zeman - è di lui che si sta parlando - vuole davvero tornare in panchina. Già a settembre, per la prossima stagione agonistica dopo che questa è stata chiusa anzitempo per cause di forza maggiore. Quali? I motivi di salute legati all'operazione del 19 febbraio che costringeranno il tecnico boemo, 77 anni il prossimo 12 maggio, ad un lungo periodo di convalescenza incompatibile col lavoro. Dimissioni da capo allenatore del Delfino inevitabili e guida tecnica del Pescara affidata al vice Giovanni Bucaro. "Sono pronto a tornare in campo a settembre": così si legge su Gazzetta.it dopo il day hospital alla Clinica Pierangeli di controllo in questa settimana. Un giorno per essere rivalutato dal dott. Guarracini, Primario di Cardiologia, e dai colleghi della Vascolare, dottori Salute e D'Orazio, che in equipe avevano tenuto sotto i ferri 10 giorni prima il tecnico per 2 ore e 15 minuti di intervento per inserire complessivamente 5 stent, 4 coronarici e uno carotideo. Il decorso post operatorio procede in modo regolare, per una ripresa che si completerà nell’arco di 2-3 mesi. Non è in programma nessuna nuova operazione, secondo quanto filtra. Zemanlandia riaprirà i battenti? Forse. Ma se fosse solo per il tecnico boemo, che dovrà avere comunque l'idoneità sportiva per tornare al lavoro, non ci sarebbero dubbi. Ma nel caso, dove riaprirà? A Pescara o altrove?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zeman non getta la spugna: “Sono pronto a tornare in campo a settembre”

IlPescara è in caricamento