Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Calcio

Sampdoria-Pescara 3-1 | Cerri non basta, seconda sconfitta per lo Zeman-bis

Al boemo va di traverso la panchina numero 1.000 in carriera. Dopo una vittoria e una sconfitta sotto la sua gestione, l'allenatore biancazzurro chiedeva ai giocatori una grande prestazione alla ricerca dei tre punti. Ma è arrivata un'altra battuta d'arresto

Sampdoria-Pescara termina 3-1 e Zdenek Zeman perde un'altra partita. Il boemo festeggiava oggi al Ferraris di Genova la panchina numero 1.000 in carriera e, dopo una vittoria e una sconfitta sotto la sua gestione-bis, chiedeva ai giocatori una grande prestazione alla ricerca dei tre punti. Ma è giunta una nuova battuta d'arresto. Niente da fare, stavolta, per l'allenatore biancazzurro.

I GOAL - I blucerchiati sono andati in goal poco dopo il quarto d'ora: è infatti il 18' quando Fernandes sigla la rete del vantaggio. Tuttavia al 32’ Cerri (ancora lui!) riporta la situazione in equilibrio segnando l'1-1. Si va al riposo con un incoraggiante pareggio. Nella ripresa, tuttavia, i padroni di casa salgono in cattedra e, nel giro di dieci minuti, prendono il volo: al 58' arriva la marcatura di Fabio Quagliarella (quasi un derby per lui, in quanto ex giocatore del Chieti), mentre al 68’ c'è il sigillo di Schick per il definitivo 3-1. Finisce così: tutti negli spogliatoi, sperando di poter ripartire domenica prossima contro l'Udinese all'Adriatico. 

TABELLINO E VOTI - CLICCA SU "CONTINUA"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sampdoria-Pescara 3-1 | Cerri non basta, seconda sconfitta per lo Zeman-bis

IlPescara è in caricamento