Martedì, 16 Luglio 2024
Calcio

L'ex Pescara Birkir Bjarnason torna al Viking

Il centrocampista islandese ha lasciato i turchi dell'Adana dopo il terremoto dello scorso febbraio e firmato per il club in cui aveva iniziato la carriera

I tifosi del Pescara puntano i riflettori sulla serie A norvegese. Non solo perché da lì è appena arrivato uno dei nuovo acquisti invernali, il difensore Mesik, ma perché torna a calcare i campi scandinavi un vecchio idolo dell'Adriatico: Birkir Bjarnason. Il centrocampista islandese, infatti, è stato presentato dal Viking, il club in cui il biondo vichingo aveva iniziato la carriera. Bjarnason ha rescisso il contratto con i turchi dell'Adana Demirspor dopo la tragedia del terremoto che ha sconvolto la Turchia e fermato tutte le competizioni sportive. A poche settimane dal suo 35° compleanno, quindi, ha accettato la proposta annuale del Viking, club che lo ha lanciato prima di arrivare in Belgio allo Standard Liegi ed essere poi scoperto dal ds Delli Carri nel 2012. Arriva a Pescara per giocare in serie A e si fa notare nonostante la disastrosa retrocessione maturata nel girone di ritorno. L'estate successiva passa alla Sampdoria, che però non lo riscatta. Nel 2014 quindi torna all'Adriatico per giocare in B e diventa in poco tempo un giocatore fondamentale: spinge la squadra di Baroni e poi di Oddo fino alla finalissima per la serie A, ma poi salta il match decisivo al Dall'Ara di Bologna a causa della convocazione della Nazionale islandese per le qualificazioni all'Europeo (poi ottenute). Un'assenza che mandò su tutte le furie i tifosi pescaresi, con tanto di "guerra" social alla federazione calcistica islandese finita su tutte le cronache sportive e non italiane e straniere.

Le ultime stagioni

Nell'estate del 2015, dopo 64 presenze e 14 gol, il Pescara lo cede agli svizzeri del Basilea, con cui Birkir vince lo scudetto elvetico e debutta in Champions League. Poi per lui Inghilterra (Aston Villa), Emirati Arabi, di nuovo Italia (Brescia) e i due anni all'Adana Demirspor, in Turchia, appena terminati. Con i turchi, in ritiro a Castel di Sangro, è stato avversario del Pescara in amichevole la scorsa estate sul campo di Palena (è rimasto fuori a causa di un infortunio). Ora il ritorno alle origini. In carriera ha giocato 115 partite con la maglia dell'Islanda, tra queste le partite dell'Europeo 2016 e del Mondiale 2018.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex Pescara Birkir Bjarnason torna al Viking
IlPescara è in caricamento