rotate-mobile
Sport

Basket: l'Amatori vince all'ultimo respiro, il big match contro San Severo finisce 74-71

Al Palaelettra è andata in scena una partita al cardiopalma, simile ad una finale più che ad un incontro di regular season. Coach Salvemini, molto soddisfatto, ha spiegato che "tutti i giocatori oggi sono stati strepitosi, interpretando la partita nella maniera giusta"

Alla fine di una partita al cardiopalma, simile ad una finale più che ad un incontro di regular season, Pescara ha la meglio sulla Cestistica San Severo con il punteggio di 74-71. Un terzo quarto di altissimo livello ha lanciato in avanti i padroni di casa, ma sono serviti gli ultimi due minuti per avere la meglio sui pugliesi, che a 100 secondi dalla fine avevano addirittura rimesso il naso davanti. Le azioni finali hanno esaltato l'Amatori, che nei momenti chiave si è rivelata solidissima in difesa e chirurgica in attacco, con le incursioni di Pepe che hanno deciso i possessi finali. Ai liberi, poi, la mano di Rajola e compagni non ha tremato, firmando così l'undicesima vittoria consecutiva.

Partita di alto livello di tutti i biancorossi, alla prese con diversi acciacchi che non ne hanno ridotto la voglia e l'aggressività. A sorreggerli, un Palaelettra gremito, che ha risposto alla grande al primo vero scontro diretto casalingo. L'Amatori ha vinto la battaglia sotto canestro e quella dalla linea dei tre punti, compensando così le migliori percentuali dal campo degli avversari. San Severo, dal canto suo, pur orfana di Ciribeni, si è confermata una squadra molto attrezzata, condotta da un ottimo Ikangi (17 punti e 10 rimbalzi) e dal positivo esordio del nuovo playmaker Jordan Losi, apparso già in grado di guidare gli attacchi dei suoi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: l'Amatori vince all'ultimo respiro, il big match contro San Severo finisce 74-71

IlPescara è in caricamento