Politica Centro

Comune: Serraiocco si dimette, sarà sostituito da Antonio D’Intino

Il nuovo assessore, che entra in giunta come esterno, è stato scelto dal sindaco Mascia tra una terna di nomi indicati dall'Udc. D'Intino ha ricoperto in passato il ruolo di presidente della Circoscrizione numero 5

L'assessore comunale Vincenzo Serraiocco ha formalmente rassegnato le proprie dimissioni dalla giunta comunale. La decisione fa seguito a un'indicazione giunta dal gruppo consiliare dell'Udc, che ieri mattina, attraverso il capogruppo Vincenzo Dogali, ha consegnato al sindaco Mascia la terna di nomi tra i quali scegliere il nuovo assessore.

Tra i nominativi indicati dal partito c’erano due consiglieri comunali e un esterno. Ieri pomeriggio il primo cittadino ha deciso di conferire la carica all’esterno indicato dall’Udc, ossia Antonio D’Intino, che in passato ha ricoperto cariche amministrative di rilievo nell’ambito della pubblica amministrazione, a partire da quella di Presidente della Circoscrizione numero 5, prima dell’accorpamento dei quartieri.

"Ora - ha commentato Mascia - parte la seconda fase di quella riforma del programma amministrativo concordato con l’Udc, una riforma che non prevede alcun rimpasto di giunta, ma semplicemente un’armonizzazione delle deleghe finanziarie che oggi fanno capo a due assessori del Pdl. Una fase che richiederà alcuni giorni di tempo, vista anche l’imminenza di un nuovo ponte festivo”.

Mascia ha poi ringraziato Serraiocco per l'impegno profuso e per "lo straordinario rapporto umano che l’assessore ha saputo creare con tutta la giunta, integrandosi perfettamente con uno staff e una macchina già avviati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune: Serraiocco si dimette, sarà sostituito da Antonio D’Intino

IlPescara è in caricamento