menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'assessore regionale D'Amario su turismo e covid: "Nuove mete e nuovi modelli, la promozione non basta"

L'assessore al turismo è intervenuto durante l'incontro "Turismo prossimo venturo: il rilancio riparte dai territori"

Un nuovo modo di vivere e scegliere il turismo, con il Covid che ha messo a nudo tutte le fragilità del settore, ma che ha dato vita anche a nuove modalità e nuove mete scelte dagli utenti. Così l'assessore regionale al turismo D'Amario è intervenuto durante l'evento "Turismo prossimo venturo: il rilancio riparte dai territori", organizzato da Isnart e Unioncamere. L'assessore ha ricordato l'impatto emotivo ed economico avuto sul turismo dalla pandemia, che ha rivoluzionato le scelte dei turisti che cercano ora spazi ampi, fuori dai territori dove si vive tradizionalmente il turismo di massa e con bassa densità demografica.

Queste aree coincidono con le zone interne del Paese che pur presentando risorse notevoli dal punto di vista culturale e ambientale, sono spesso rimaste al di fuori dei radar dell'industria turistica. Tuttavia fare turismo non equivale e non si esaurisce con il termine di promozione, perche' con la comunicazione concentrata nei mesi scorsi proprio su queste nuove mete, si e' fatto evidente uno dei principali fattori di insufficienza di organizzazione, gestione e integrazione.

Non si può dunque, spiega D'Amario, lavorare in chiave indifferenziata, ma le destinazioni e proposte devono adeguarsi a questa nuova realtà, con nuovi prodotti e soprattutto collaborazione fra territori ed enti per una pianificazione strategica comune, anche se in presenza di pochi fondi:

È compito delle Regioni coordinare in modo sempre piu' forte i dati alleandosi con altri soggetti per implementarli. Ma per farlo bisogna coinvolgere anche il tessuto sociale, come accaduto in Abruzzo con la valorizzazione della costa dei Trabocchi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento