rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Politica

Ristoratori, Testa: "Il governo risarcisca anziché fare l'elemosina"

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale attacca il Pd abruzzese, che “con il consigliere Paolucci sempre in pole position ha consumato gli specchi sui quali tenta di arrampicarsi”

Sulle difficoltà che i ristoratori stanno vivendo in questo periodo interviene Guerino Testa, che lancia un appello al governo: "Risarcisca tutto il comparto, basandosi sui ricavi dello scorso anno, anziché fare l'elemosina con le “mancette” che va propinando". 

Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale passa poi ad attaccare il Pd abruzzese, che “con il consigliere Paolucci sempre in pole position ha consumato gli specchi sui quali tenta di arrampicarsi, scivolando di volta in volta in figuracce che onestamente farebbe bene a risparmiarsi. Strumentalizzare anche la categoria dei ristoratori – ben sapendo le enormi difficoltà che vive – non fa onore al ruolo istituzionale che ricoprono i colleghi Paolucci e Pepe”.

I titolari di migliaia di attività italiane, denuncia Testa, non solo sono "abbandonati e delusi" ma sono anche stati "sbeffeggiati dal pressapochismo del governo": “Lo scoraggiamento e la disperazione degli operatori del settore, unitamente allo scetticismo che manifestano nei confronti dei ristori promessi dal governo, sono dati di fatto e sono conseguenza diretta delle scelte scellerate che continuano a subire”, conclude Testa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoratori, Testa: "Il governo risarcisca anziché fare l'elemosina"

IlPescara è in caricamento