Terme di Caramanico, la replica degli assessori: "Il Pd strumentalizza la realtà"

Gli assessori Febbo, Verì, Campitelli, Fioretti e il presidente del consiglio regionale Sospiri replicano alle accuse mosse dai consiglieri regionali Pd sulla situazione delle terme

Gli assessori Febbo, Verì, Campitelli, Fioretti ed il presidente del consiglio regionale Sospiri replicano alle accuse mosse dai consiglieri Pd in merito alla situazione delle terme di Caramanico che rischiano di chiudere. Secondo i consiglieri d'opposizione, infatti, la giunta Regionale non è ancora intervenuta facendo precipitare la situazione. Ma gli assessori parlano di polemiche e strumentalizzazioni chiedendo quali interventi hanno messo in campo i consiglieri ed ex assessori regionali nei cinque anni precedenti:

Quella di Caramanico è una struttura accreditata per le cure termali con un budget di oltre 3 milioni di euro ma non sono riusciti a utilizzarli integralmente negli anni 2016, 2017 e 2018 nel corso dei quali la situazione delle terme è, perlatro, peggiorata. Perché l'allora assessore Paolucci non ha provveduto ad assegnare quelle risorse non utilizzate? Semplicemente perché per questa struttura manca la contrattualizzazione che non può prescindere dal processo di riconversione e dall'effettivo bisogno assistenziale su base regionale. Ci sta chiedendo qualcosa che loro (Paolucci e Mazzocca in primis) non hanno fatto e lo sanno benissimo

L'assessore Verì ha annunciato un progetto per le terme di Caramanico che sarà vagliato a breve mentre in merito ai 900 mila euro previsti dalla Legge di Stabilità si tratta di fondi, fa sapere l'assessore Campitelli, assegnati solo per il termalismo regionale e allo sviluppo di nuove aree termali, mentre sul fronte occupazioni il 25 giugno ci sarà un tavolo di crisi per valutare tutte le ipotesi utili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Dramma a Pescara, carabiniere si suicida in ufficio - FOTO -

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

Torna su
IlPescara è in caricamento