rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Stop ai tamponi molecolari all'aeroporto di Pescara: Marsilio firma la nuova ordinanza

L'ordinanza numero 45 appena firmata dal governatore della Regione Abruzzo revoca l'ordinanza 37 riguardante i tamponi molecolari in aeroporto per i passeggeri in arrivo da alcune destinazioni

Il presidente della Regione Marco Marsilio ha firmato l'ordinanza numero 45 che dispone la revoca dell'ordinanza numero 37 emanata nel mese di luglio e riguardante alcune disposizioni per i passeggeri in arrivo all'aeroporto di Pescara. In particolare, si legge nella nuova ordinanza, preso atto delle misure attualmente in vigore negli aeroporti italiani disposte dal ministero della Salute e dal Governo, e preso atto dell'attuale quadro pandemico dell'emergenza sanitaria Covid, viene di fatto revocato l'obbligo di esecuzione dei tamponi molecolari per i passeggeri in arrivo da Malta, Spagna e Regno Unito.

La misura era entrata in vigore nel mese di luglio quando vi era stato un aumento sensibile dei nuovi contagi relativi alla variante Delta nei rispettivi Paesi per prevenire eventuali nuovi focolai con i passeggeri in arrivo nello scalo aeroportuale pescarese. I viaggiatori sottoposti a tampone molecolare dovevano restare anche in isolamento fiduciario in attesa del referto del test. Diversi focolai erano stati registrati dopo la ripartenza dei voli turistici soprattutto fra i più giovani che rientravano da vacanze nei paesi dove l'incidenza dei casi era in quel momento particolarmente alta.

IL TESTO DELL'ORDINANZA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop ai tamponi molecolari all'aeroporto di Pescara: Marsilio firma la nuova ordinanza

IlPescara è in caricamento