Automotive, D'Amario: "Segnali positivi nonostante gli effetti della pandemia"

L'assessore alle attività produttive della Regione Abruzzo spiega che "questo settore rappresenta la forza trainante della nostra economia con ricadute occupazionali significative". Pertanto si continueranno a supportare le iniziative intraprese finora

Daniele D'Amario 

Dall'automotive, come spiega Daniele D'Amario, giungono "segnali positivi nonostante gli effetti negativi della pandemia". L'assessore alle attività produttive della Regione Abruzzo spiega infatti che "questo settore rappresenta la forza trainante della nostra economia con ricadute occupazionali significative".

Pertanto si continueranno a supportare le iniziative intraprese finora attraverso i progetti partenariali finanziati con fondi europei (Fesr) e nazionali (Fsc). Per D'Amario "la filiera dell'automotive deve continuare a puntare sulla ricerca, il networking e le relazioni per affrontare in maniera intelligente il nuovo cambiamento radicale che sta avvenendo nell'industria automotive mondiale. e come Regione Abruzzo nei prossimi mesi lavoreremo sulla nuova programmazione 2021-27, e inseriremo elementi di innovazione per accompagnare la crescita del settore dell'automotive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento