Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Riviera nord: utilizzare i blocchi di cemento per fare pubblicità?

Il Vicecapogruppo di Forza Italia, Vincenzo D’Incecco: "Non accetteremo che si lascino quelle barriere nelle mani di writer dal romantico spirito sessantottino come vorrebbero Sinistra Italiana e il sindaco Alessandrini"

“Se gli imprenditori pescaresi dovranno sopportare il disagio rappresentato dalle barriere antiterrorismo posizionate sulla riviera nord e in tutto il centro pedonale, chiediamo al Comune di consentire loro di ‘adottare’ quelle stesse barriere, utilizzandole anche a scopo promozionale, e rendendole comunque più gradevoli alla vista. È la proposta presentata in consiglio comunale attraverso un’interrogazione urgente. Prendiamo atto del temporeggiamento del vicesindaco Blasioli circa la provvisorietà o meno delle strutture, ma certamente non accetteremo che si lascino quelle barriere nelle mani di writer dal romantico spirito sessantottino come vorrebbero Sinistra Italiana e il sindaco Alessandrini. Chi subisce un danno da quelle strutture deve anche avere la possibilità di ricavarne una sorta di risarcimento morale e aziendale”.

Lo ha detto il Vicecapogruppo di Forza Italia al Comune di Pescara, Vincenzo D’Incecco, che ha presentato l’interrogazione urgente dopo che nei giorni scorsi, a seguito delle indicazioni del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica riunitosi per concepire misure di prevenzione da attacchi terroristici, l’amministrazione comunale ha avviato un piano di localizzazione di barriere a protezione di alcune aree del centro cittadino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riviera nord: utilizzare i blocchi di cemento per fare pubblicità?

IlPescara è in caricamento