rotate-mobile
Politica Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Riqualificazione corso Vittorio Emanuele, Foschi risponde al Pd: "Non è una pedonalizzazione"

Arriva puntuale la risposta di Palazzo di Città alla conferenza stampa indetta dal Partito Democratico sulla pedonalizzazione di Corso Vittorio Emanuele. A parlare è il capogruppo del Pdl Armando Foschi

Arriva puntuale la risposta del Comune alla conferenza stampa odierna del Partito Democratico sulla pedonalizzazione di Corso Vittorio Emanuele. Il capogruppo del Pdl Armando Foschi fa innanzitutto una puntualizzazione: “Quella che il Pd continua impropriamente a definire ‘pedonalizzazione’ di corso Vittorio Emanuele, termine molto suggestivo, è in realtà una riqualificazione dello stesso asse viario”. E poi aggiunge:

"Impedire la realizzazione dell’opera significa opporsi al rilancio di quella che sino a vent’anni fa era la via commerciale per eccellenza di Pescara, un’opera che il centrodestra ha fortemente voluto, che porteremo avanti con convinzione, e che andrà a incastonarsi in maniera perfetta e armonica con il progetto di riqualificazione delle aree di risulta, con i parcheggi e il Teatro. Comprendiamo che tale investimento di risorse ed energie possa spaventare il Pd, in quanto parliamo di opere d’impatto, evidenti, contro le quali andranno a frantumarsi le accuse di immobilismo dello stesso Pd, perché oggi la città sta vedendo e toccando con mano le capacità progettuali del centrodestra che in quattro anni ha cambiato in maniera sostanziale il volto della città, ma tentare di bloccare l’opera di rinnovamento ormai avviata sarà un boomerang per il Pd".

Foschi conclude affermando che “quella assunta dal centrosinistra sin dallo scorso gennaio è una forma di opposizione ‘a prescindere’ dalla bontà o meno della proposta, dalla sua fattibilità e dalle esigenze reali del territorio. Un’opposizione al progetto nata senza neanche conoscerne le caratteristiche, i dettagli, senza neanche essersi presi la briga di studiare almeno le carte, a riprova della scarsa fondatezza delle osservazioni mosse contro il programma di intervento e della loro strumentalità”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificazione corso Vittorio Emanuele, Foschi risponde al Pd: "Non è una pedonalizzazione"

IlPescara è in caricamento