rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Politica

L'appello di Pignoli: "Pulire e riaprire immediatamente i parchi delle periferie"

In questi ultimi giorni il capogruppo Udc ha ricevuto varie segnalazioni dai residenti delle periferie che lamentano l'inaccessibilità in alcuni parchi: "Una cosa non tollerabile dopo due mesi di chiusura". Da qui il suo appello al Comune

L'appello di Massimiliano Pignoli: "Pulire e riaprire immediatamente i parchi delle periferie". Il capogruppo dell'Udc ha scritto all'assessore ai Parchi per sollecitare ufficialmente la riapertura di tutti gli spazi verdi di Pescara, annunciando al contempo di aver chiesto per, domattina alle 10, la convocazione urgente della Commissione Ambiente e Parchi.

"È giusto - afferma Pignoli - che non ci siano cittadini di serie A e serie B, e per questo auspico che in pochi giorni l'amministrazione provveda a mettere a disposizione dei nostri ragazzi, ma anche delle persone meno giovani, non solo i parchi del centro cittadini, ma anche quelli che si trovano nei quartieri periferici, e in particolare per esempio nella zona Colli il Parco "Pietro Pacca", e il parco di via Ciafardini, angolo via Colle di Mezzo, e gli altri parchi delle zone di Rancitelli, San Donato, via Aterno, Zanni e Fontanelle".

In questi ultimi giorni Pignoli ha ricevuto varie segnalazioni dai residenti delle periferie che lamentano l'inaccessibilità in alcuni parchi: "Una cosa non tollerabile dopo due mesi di chiusura". Da qui l'appello al Comune da parte del capogruppo Udc.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello di Pignoli: "Pulire e riaprire immediatamente i parchi delle periferie"

IlPescara è in caricamento