Politica

Recovery Plan, Colletti (M5s): "Indecente marchetta al gruppo Toto"

Il deputato pescarese interviene sui contenuti dell'allegato alle schede di progetto del "Piano Nazionale di ripresa e resilienza – Next Generation Italia", che prevede risorse per 1,15 miliardi in favore di Strada dei Parchi

A proposito della modifica del Recovery Plan, Colletti parla di "indecente marchetta al gruppo Toto". Il deputato pescarese del M5s interviene sui contenuti dell'allegato alle schede di progetto del "Piano Nazionale di ripresa e resilienza – Next Generation Italia", che prevede risorse per 1,15 miliardi in favore di Strada dei Parchi, concessionaria di A24 e A25.

Sotto la lente di ingrandimento di Colletti finiscono i lavori per la predisposizione, sulle due autostrade, di un sistema di monitoraggio dinamico per controlli da remoto su ponti, viadotti, cavalcavia e gallerie, oltre alla realizzazione degli interventi di messa in sicurezza: "Quelle risorse - afferma - se usate per modifiche antisismiche, devono essere utilizzate mediante un commissario che, oltretutto, dovrebbe procedere con le gare. È inammissibile far guadagnare il gruppo Toto sia attraverso le tariffe autostradali, che sono tra le più alte d'Italia, sia attraverso i lavori che vengono eseguiti in house grazie ad un vecchio provvedimento legislativo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recovery Plan, Colletti (M5s): "Indecente marchetta al gruppo Toto"

IlPescara è in caricamento